Calciomercato, i perché della lontanza tra Roma e Cristiano Ronaldo

20 Giugno 2022
- Di
Redazione
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO ROMA CRISTIANO RONALDO – I tifosi giallorossi da qualche giorno stanno vivendo il sogno di vedere Cristiano Ronaldo indossare la maglia del club. CR7 starebbe infatti seriamente pensando di lasciare il Manchester United dove è tornato la scorsa estate (settembre 2021, ndr) dopo il percorso alla Juventus. Le voci di mercato riportate da Leggo vorrebbero i Friedkin interessati ad acquistare il cartellino del giocatore favoriti da Manchester City, PSG e Real Madrid concentrati su altri affari e la possibilità di fare affidamento sul Decreto Crescita per alleggerire il peso un ingaggio che al momento è di 23 milioni di euro a stagione. 

Calciomercato, i no della Roma per Cristiano Ronaldo

Ci pensa il Corriere dello Sport a raffreddare gli animi della Roma sulla questione Cristiano Ronaldo. Il giornale romano scrive che sarebbe stato il club stesso a smentire l’interessamento. Anche se ciò non fosse ci sono altri fattori da tenere in considerazione. Infatti, anche se la Roma riuscisse a rientrare nei tempi per far valere il Decreto Crescita, e CR7 accettasse di diminuire la cifra del suo ingaggio, il totale sarebbe comunque ben lontano dal rimanere al di sotto del tetto massimo a disposizione del club capitolino. José Mourinho e il suo agente potrebbero essere dei buon intermediari per raggiungere un accordo che sia alla portata della Roma; c’è però da ricordare che tra il tecnico portoghese il giocatore connazionale non scorre buon sangue dai tempi del Real Madrid.

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram