Inzaghi: “Temevo la partita, bravissima Inter. Mou speciale”

24 Aprile 2022
- Di
Redazione
romanistaweb-simone-inzaghi-roma-inter-serie-a
Tempo di lettura: 2 minuti

INZAGHI BRAVISSIMA INTER – Simone Inzaghi, intervistato da DAZN dopo il 3-1 sulla Roma, si complimenta con i suoi per i tre punti conquistati contro i giallorossi.

Inzaghi: “Bravissima Inter”

“La cosa che mi soddisfa di più? La concentrazione, perché temevo molto questa partita, che arrivava tre giorni dopo il derby in cui avevamo speso tanto. La Roma è in forma, ha valori importanti e non perdeva da 12 gare. I ragazzi sono stati bravissimi”.

Inzaghi su Lautaro

“Solo dei gol, ma non è mai stato un problema. Le occasioni le ha sempre avute, si è sempre allenato bene, ora sta benissimo e lo sfruttiamo. Deve continuare così come tutti i nostri attaccanti”.

Inzaghi sulla serenità

“La Roma ci è venuta a prendere, nel primo tempo ci marcavano Brozovic e De Vrij a uomo. Bisognava prepararla bene e sono stati bravi i ragazzi. Ma è un punto di partenza: eravamo dietro, finalmente mercoledì recuperiamo col Bologna”.

Inzaghi: “Bravi a gestire le forze mentali”

“Per me è una vittoria importantissima e abbiamo messo dentro in questo periodo anche la conquista della finale di Coppa Italia a cui tenevamo tantissimo. Dovremo essere bravi a gestire forze fisiche e mentali per le prossime gare tutte ravvicinate. Ma siamo pronti, vogliamo giocarcele a petto in fuori. Le ultime partite sono un grande segnale. “Stanno facendo un lavoro importante. Sapevamo che la Roma sarebbe stata aggressiva coi centrali sulle due punte, quindi ci sarebbe stato spazio per i nostri quindi in profondità. L’hanno fatto molto bene. Darmian aveva giocato benissimo martedì, Dumfries era riposato. E anche Gosens, che sta benissimo, avrà la sua chance come tutti”.

Inzaghi su Juve-Inter

“Una vittoria così ci serviva, avevo detto che arrivava al momento giusto. Non arrivavano i risultati, ma le prestazioni non erano mai mancate nemmeno in quei due mesi. Adesso abbiamo messo in fila altre vittorie, ma non bastano ancora. Oggi siamo stati veramente bravi”. 

Inzaghi su Mou

“Ci siamo fatti l’in bocca al lupo. Lui è sempre molto gentile, è uno speciale. Prima della gara di coppa siamo rimasti a parlare a lungo di calcio ed è stato un piacere. Io non lo conoscevo personalmente, me ne parlava mio fratello”.

Inzaghi su Lazio-Milan

“Non ho sentito nessuno, ma la Lazio si tifa a prescindere”.

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram