Lotito: "Biglietti della Roma più economici? Loro si ripagano tutto con la pubblicità"

21 Aprile 2022
- Di
Redazione
romanistaweb-claudio-lotito-biglietti-olimpico-roma-lazio
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO ROMA BIGLIETTI LOTITO – Il patron laziale Claudio Lotito, raggiunto dai taccuini de Il Messaggero, è intervenuto sulla questione caro biglietti per Lazio – Milan. La vicenda sta tenendo banco in casa rossonera, ma soprattutto in quella biancoceleste e sta aprendo non poche polemiche. Nel suo intervento gli è stato fatto notare il confronto con i prezzi più accessibili proposti dalla Roma. Ecco la sua risposta in merito. 

Caro biglietti per Lazio – Milan le parole di Lotito

“A me tutto questo baccano sembra solo un pretesto da parte di chi non sarebbe comunque venuto allo stadio o di chi sinora è venuto soltanto per fare cori contro il sottoscritto. Il caro biglietti era previsto da inizio anno. Succede da sempre per 4 gare di cartello in tutta la stagione. Per il resto siamo la terzultima società d’Italia per i costi da botteghino. (…) Quando ho fatto le promozioni con Venezia, Sassuolo e Torino, con 20-25mila paganti non sono nemmeno riuscito a ripagare le spese dell’incontro”.

I costi dell’Olimpico

“Pago 300mila euro a partita. C’è il canone dell’Olimpico, gli steward, i vigili del fuoco, il servizio d’ordine, lo speaker, l’allestimento, la Siae, la ristorazione e sicuramente qualcosa me la scordo. Non entra nulla nel bilancio”.

Lotito sui prezzi imposti dalla Roma

“Loro si ripagano tutto con la pubblicità. Noi non abbiamo fatto gli abbonamenti perché dall’inizio, con le restrizioni Covid, non si capiva quale sarebbe stata la capienza dello stadio. Anche a gennaio sono cambiate di continuo le direttive.”

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram