Caso plusvalenze, Stagliano: "Se non trovano e-mail o intercettazioni, i club non rischiano nulla"

7 Aprile 2023
- Di
Redazione
Categorie:
Array
Tempo di lettura: < 1 minuto

ROMA LAZIO STAGLIANO CASO PLUSVALENZE - Dopo una lunga intervista a Il Messaggero, l'ex vice-capo dell'ufficio delle indagini della FIGC ed esperto di diritto sportivo, Maurizio Stagliano, è intervenuto per chiarire la situazione riguardo la Roma e la Lazio sul caso plusvalenze.

Plusvalenze, le parole di Stagliano

«Rischi per le due squadre? Se guardiamo ai precedenti, direi nulla. A meno che, nel corso delle perquisizioni, non si siano stati trovati dei documenti, tipo scambio di mail nei quali qualcuno dica: "Ho necessità di dare un valore X a questo calciatore perché devo risolvere dei problemi di bilancio". L'unico precedente che esiste in materia, infatti, è quello relativo al 1° fascicolo legato agli scambi tra la Juventus e altri club di due anni fa conclusosi con un nulla di fatto. Venne stabilito infatti che in mancanza di un criterio oggettivo, è impossibile stabilire il reale valore di un calciatore. Quindi o saltano fuori mail, intercettazioni, whatsapp o sms, oppure non accadrà nulla».

Seguici Su

Immagine del banner per la tenuta di CastelfalfiImmagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITM
Immagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMBanner con il logo della Community Itzoomers Discord ItaliaAdvepa 3D For Business

Approfondimenti

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram