Roma-Milan, Mourinho si ispira a Pioli: "Il suo lavoro ricorda quello che spetta a me qui"

30 Ottobre 2021
- Di
Redazione
Tempo di lettura: < 1 minuto

ROMA MILAN MOURINHO - In vista del delicato ma affascinante scontro col Milan capolista, il tecnico giallorosso José Mourinho ha parlato in conferenza stampa concentrandosi soprattutto sul valore dell'avversario. E sulle capacità del suo condottiero, Stefano Pioli. Ecco le parole dello Special One.

Roma-Milan, le parole di Mourinho

"Avrò il piacere di conoscere Pioli. Il lavoro che sta facendo può avere qualcosa di simile a quello che devo fare io qui. La mia sensazione è che lui abbia tanto merito, ma c’è anche un lavoro di società. Da fuori mi sembra che dietro di lui ci siano persone come Paolo Maldini, hanno una struttura buona e stabile, una rosa che impara mercato dopo mercato. Se paragoni la squadra che Pioli ha trovato con quella che ha adesso, c’è stata un’evoluzione. Per questo giocano in Champions e sono primi in Serie A".

Sulla mancata convocazione dei soliti noti

"Sarebbe più facile dire che la Roma ha 6-7 giocatori in panchina con meno di 20 anni. Invece no, parlate di chi non è convocato. Comincio a capire perché la piazza di Roma è difficile. Negli altri club c’è più protezione e positività con la gente di casa, a Roma magari è difficile anche per questo. Ma va bene, è divertente così“.

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram