Tiago Pinto: "Quando gli attaccanti perdono la fiducia diventa complicato"

13 Ottobre 2022
- Di
Redazione
romanistaweb-roma-tiago-pinto
Tempo di lettura: 2 minuti

TIAGO PINTO BETIS ROMA INTERVISTA - Queste le parole di Tiago Pinto al termine di Betis-Roma, ai microfoni di Sky Sport. 

Tiago Pinto torna sulle parole di Mourinho in conferenza stampa

“Io penso che non sarà comodo per me commentare le parole del mio allenatore di ieri. Ho capito quello che voleva dire, il calcio va oltre la dimensione economica se no city, Psg, erano sempre in finale di champions e se la mia memoria non mi inganna non ha vinto nessuno. Ne abbiamo parlato, è difficile giocare in Europa e in campionato, è chiaro che è difficile ma allo stesso modo rappresenta il club come la Roma e fa parte del nostro lavoro”.

L’intervista di Tiago Pinto su Betis Roma 

“Voi avete capito il profilo della proprietà, lavora di più e parla meno. L’Europa è sempre un obiettivo, questa stagione la competizione è diversa e molto più competitiva e noi siamo qui con la nostra forza, energia per andare avanti. Per rispetto ai tifosi, la Roma, alla società, dico che la Roma ha avuto tante semifinali di Champions, Europa. La storia ci deve fare responsabili e avere la consapevolezza del club che rappresentiamo”.

Cosa deve migliorare ancora la Roma

“Secondo me il lavoro che facciamo nel mercato rappresenta il 20/30% del successo sportivo, dopo c’è il lavoro quotidiano. Io cerco di essere un direttore che tutela tutte le parti, noi dobbiamo migliorare ogni giorno per diventare una squadra che vince, non solo portare allenatore e giocatori insieme ma creare una famiglia curando ogni dettaglio”.

Tiago Pinto sugli attaccanti

“I giocatori davanti hanno sempre più opportunità. Con gli attaccanti quando perdono la fiducia diventa complicato, non è una mancanza di qualità ma chi è fuori dal calcio potrebbe dire che questa è una scusa stupida, ma la verità è che con gli attaccanti funziona cosi. Ieri Lautaro ha fatto una partita incredibile ed erano 7 partite che non segnava, la squadra sta creando molte opportunità e penso che qualcuno, come ha detto il mister, dovrà pagare questa fattura. spero il più presto possibile se no muoio con il cuore”.

Le parole di Tiago Pinto su Belotti

"È una buona opportunità per lui, sappiamo che la squadra si deve preparare con questa situazione con infortuni o abbassamento di forma, Andrea si è allenato bene e fisicamente sta meglio. Oggi è un opportunità per lui per dimostrare la ragione per la quale l’abbiamo preso. però ripeto non è il momento di metter pressione, fare l’attaccante è sempre particolare".

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram