Mourinho: “Karsdorp? Una gara incredibile. Se ho tutti i dati di km, intensità e gps sicuramente mi spavento”

26 Novembre 2021
- Di
Redazione
Tempo di lettura: 2 minuti

CONFERENZA STAMPA MOURINHO ROMA - La Roma batte per 4-0 in caso lo Zorya grazie ai gol di Carles Perez, Zaniolo e alla doppietta di Abraham. Nella conferenza stampa post partita, l'allenatore José Mourinho analizza la partita. 

Mkhitaryan come mediano

"Se giochiamo con questo modello di gioco penso di sì perché come attaccante no, come terzino o giocatore di fascia no. Per me la posizione è quella di oggi. I calciatori si devono adattare, anche Carles ha dimostrato una grande qualità. Abbiamo giocatori di qualità che vogliono la palla e in queste tre partite, dico anche a Venezia dove abbiamo creato tanto, mi è piaciuta la squadra per il gioco espresso".

Il sacrificio delle punte


"Se giochiamo con tanta gente offensiva dove praticamente abbiamo solo i tre difensori prima di tutto è importante avere la palla in una percentuale alta e non farsi trovare fuori posizione in fase di non possesso. Quando l'avversario ha la palla poi è importante che tutti lavorino come hanno fatto Zaniolo e Abraham oggi. Karsdorp, El Shaarawy anche hanno fatto tanto lavoro senza palla. E' importante crescere come squadra e con questo spirito".

Una partita in preparazione in vista delle prossime? 

"Penso di aver già risposto. La prossima non avrò Cristante e Veretout, per la rosa che abbiamo dobbiamo far adattare i calciatori al modulo che adottiamo. Vina ci sarà la prossima partita e questo per noi è importante. Partita dopo partita vediamo. Ora abbiamo un ciclo terribile con Torino, Bologna e Inter. La nostra rosa non è ricca come le altre squadre della parte alta della classifica e i calciatori devono fare questo sacrificio".

Karsdorp

"Di nuovo una gara incredibile. Se domani ho tutti i dati di km, intensità e gps sicuramente mi spavento. A poco a poco dobbiamo dare un po' di riposo a chi gioca di più come oggi abbiamo fatto con Ibanez. Pellegrini è infortunato, Smalling non è in grado di fare novanta minuti: abbiamo bisogno di gestire quando possiamo. Oggi era quel tipo di partita che se avessi potuto avrei cambiato dieci giocatori".

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram