Mourinho: "Abbiamo fatto una gara secondo me straordinaria"

6 Maggio 2022
- Di
Redazione
romanistaweb-mourinho-josé-roma-leicester-conference-league
Tempo di lettura: < 1 minuto

MOURINHO ROMA LEICESTER - Tammy Abraham e il resto dei giallorossi, compresi i 70 mila tifosi presenti all’Olimpico hanno portato nuovamente José Mourinho in una finale internazionale. Sarà il Feyenoord il club che separa la Roma dal trofeo finale. Stasera però si pensa al match appena concluso e con i giornalisti, al termine della partita, il tecnico portoghese esprime tutta la sua gioia e l’orgoglio per i suoi ragazzi. 

Mourinho ringrazia i tifosi

"È stata una vittoria di famiglia. Non solo quella che era in campo e in panchina, ma la famiglia che era allo stadio in un clima di totale empatia".

LEGGI ANCHE ---> Leicester, Rodgers: “Credo sia stata abbastanza equilibrata, ma la Roma ha difeso bene”

Mourinho su Roma - Leicester

"Abbiamo fatto una gara secondo me straordinaria. Magari altri possono interpretarla diversamente, però per me quando il tuo portiere fa due parate in 180 minuti di due gare di semifinale contro una squadra di qualità è perché abbiamo fatto qualcosa di buono. I ragazzi sono stati straordinari e lo meritano, adesso abbiamo tre partite di Serie A per chiudere nella maniera migliore possibile".

Non solo Abraham

"Lui può fare meglio, e lo sa. È un grande giocatore con le potenzialità per essere ancora meglio. Io faccio fatica ad accettare chi può fare meglio, la disponibilità deve averla ogni partita, non solo contro la Lazio o nei big match europei. Noi rischiamo nel modo di pressare, non abbiamo la capacità per farlo per 90 minuti. Poi ci siamo un po' abbassati ma i cinque dietro e gli uomini di centrocampo hanno fatto uno sforzo incredibile. Famiglia è la definizione che riesco a dare a questa qualificazione in finale".

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram