Rinnovo Zaniolo, l'attaccante dice basta. Se sarà addio spazio a Frattesi

24 Gennaio 2023
- Di
Redazione
romanistaweb-zaniolo-nicolò-calciomercato-roma-juventus
Tempo di lettura: 2 minuti

RINNOVO ZANIOLO CALCIOMERCATO ROMA - Nella Capitale si torna a parlare del futuro di Nicolò Zaniolo. Nonostante l’attaccante giallorosso sia diventato centrale nel progetto di José Mourinho, il suo futuro non è detto che sia ancora a lungo con la Roma. Già in questa sessione di calciomercato potrebbero giungere novità, ma non in merito al rinnovo.

Rinnovo Zaniolo, a Roma trapela sfiducia

Già prima della pausa per i Mondiali del Qatar La Gazzetta dello Sport raccontava che sarebbe diminuita la fiducia nella Roma sul rinnovo di Zaniolo. Le cose sarebbero peggiorate al rientro dopo il lungo stop invernare, per culminare nei fischi ricevuti dal giocatore in occasione della sfida con il Genoa.

L'influenza non ha permesso all'attaccante di essere presente con la Fiorentina, ma racconta Calciomercato.com, questa sarebbe stata l'occasione per chiedere al prioprio enturage di attivarsi per trovare una nuova destinazione dirattamente in questa sessione di calciomercato.

Per non arrivare impreparata al momento decisivo la Juventus si starebbe preparando, anche perché dovrebbe dover fare i conti con la concorrenza di Milan, Tottenham e West Ham, anche se visto l'impellenza di chiudere l'operazione sembra difficile che quella bianconera possa essere una meta possibile.

Le cifre

In estate il club giallorosso chiedeva 65 milioni di euro per il suo cartellino, mentre la Juventus puntava al prestito e i rossoneri offrivano 40 milioni. Le cose si farebbero più semplici per la concorrenza in caso di mancato rinnovo perché si potrebbe arrivare a gennaio con cifre scontate, o meglio ancora a luglio a parametro zero. Dalla Juventus Zaniolo avrebbe ottenuto un ingaggio di 4 milioni di euro netti a stagione per 4 anni.

Secondo La Gazzetto dello Sport il Milan avrebbe però in mente un'altra opzione. Si parla infatti dell'apertura alla possibilità del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a circa 18 milioni. Possibilità che però non sembra piacere alla Roma che vorrebbero l'obbligo di riscatto.

Per il giocatore invece, scrive il Corriere della Sera, sarebbe pronto un ingaggio da 3.5-4 milioni.

Per cercare di connvicere la Roma, scrive il Corriere dello Sport, il Milan starebbe anche pensando di inserire Junior Messias come contropartita tecnica. I gallorossi però al momento sarebbero propensi a rifiutare anche questa opzione dal momento che Tiago Pinto ha chiaro il fatto che il 15% del ricavato della cessione di Zaniolo dovrà versarlo alle casse dell'Inter, come da accordi presi nel 2018.

I giallorossi, riporta la 'rosea' avrebero quindi contattato il Tottenham. Paratici ha comunicato l'interesse del club inglese che però non sarebbe disposto ad andare oltre la prima offerta di 30 milioni circa a cui aggiungere bonus legati alla qualificazione in Champions League e a un numero di presenze.

Tiago Pinto avrebbe però rifiutato anche questa offerta, perché nella mente dei giallorossi è ben chiaro il fatto che il 15% del ricavato della cessione di Zaniolo dovrà versarlo alle casse dell'Inter, come da accordi presi nel 2018.

Via Zaniolo dentro Frattesi?

Secondo Calciomercato.com se Zaniolo trovasse una destinazione in questi ultimi giorni di calciomercato, Tiago Pinto potrebbe farsi avanti per accelerare l'operazione Frattesi.

FRATTESI: LE ULTIME SULLE TRATTTIVE

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus OeconomicusIl Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandIl Corriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa 3D For Business

Approfondimenti

© Copyright - Romanistaweb.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram