Veretout: “Voglio restare qui. Contro lo Zorya partita importante”

romanistaweb-roma-news-notizie-interviste-conferenze-serie-a
Reading Time: < 1 minute

VERETOUT ROMA ZORYA CONFERENZA – Queste le parole di Jordan Veretout, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita di Conference League tra la Roma e lo Zorya Luhansk.

Conference League, la conferenza di Veretout alla vigilia di Roma Zorya Luhansk

“Sappiamo che è una partita molto importante. Facciamo la Conference per vincere, perdere domani vuol dire che siamo fuori. La giochiamo come una finale, con entusiasmo”.

Hai riconquistato la nazionale. Ora quali sono i tuoi piani?

“Il primo obiettivo era fare grandi cose con la Roma e andare con la Nazionale. Sono molto contento di andare, adesso vorrei vincere con la Roma e arrivare il più in alto possibile. Il mio procuratore parla con la società e il direttore, la società sa cosa devo fare. Io sono romanista e voglio rimanere”.

A Genova hai giocato da regista. Come ti trovi in questo ruolo? Stai lavorando per continuare lì?

“Mi trovo bene, l’ho fatto anche un anno a Firenze. Posso giocare anche mezz’ala, mi piace giocare mezz’ala perché posso fare la differenza avanti e prendere la profondità. Mediano è un ruolo che conosco e mi piace, tocca il pallone sempre, faccio il ruolo che il mister mi chiede. Ho iniziato bene il campionato, è difficile giocare tutte le partite, ora ho recuperato molto bene, sto fisicamente molto meglio di un mese fa, mi dispiace di non giocare la partita di domenica ma pensiamo a quella di domani che è molto importante. Dopo faccio un piccolo riposo ma poi c’è subito Bologna, non è un problema. Mi dispiace non aiutare la squadra domenica, sono concentrato sulla partita di domani che è una finale per noi”.